Il tostapane elettrico è il nostro compagno quotidiano: che sia per la colazione, per uno spuntino o per lenire un po’ di languorino, ci affidiamo per offrirci panini croccanti perfetti che decoriamo con pietanze gustose secondo i nostri gusti e desideri del momento. Ma usare il quadrante digitale non è così facile come potresti pensare. Puoi dire a cosa servono tutti quei numeri che appaiono quando lo accendi? La maggioranza pensa che sia solo il timer. Beh, non sempre!

  1. Lo usiamo quasi tutti i giorni. Fa parte della serie di elettrodomestici indispensabili in cucina che ci semplificano la vita Niente di più semplice che infilare una fetta di pane e premere un pulsante per ottenere toast dorati, croccanti e gustosi. Tuttavia, questi dispositivi intelligenti sono dotati di una tecnologia che spesso è al di là di noi. È vero, dal primo giorno lo imposti correttamente per non perdere tempo. Ma ammetti che raramente presti attenzione a tutti questi numeri visualizzati. Eppure, non sono stati messi lì per caso, servono a uno scopo.

Cosa significano i numeri su un tostapane?

brindisi alla griglia dolore

logo pinterest

Toast nel tostapane – Fonte: spm

In generale, la maggior parte delle persone pensa che i  numeri  sul quadrante di un tostapane elettrico si riferiscano sempre ai minuti o almeno al tempo in cui le fette di pane sono nell’elettrodomestico per riscaldarsi correttamente per effettuare il cancello. Questo è vero per alcuni modelli, ma non è sempre così.

Esistono 3 tipi di tostapane:

Tostapane con timer

tostapane collegato

logo pinterest

Il tostapane di tendenza – Fonte: spm

In un tostapane con timer, il timer meccanico controllerà il processo di tostatura. Si noti che questi modelli sofisticati sono spesso piuttosto costosi. Il vantaggio è soprattutto la loro praticità: basta impostare il timer in modo che il toast appaia automaticamente una volta terminato il tempo di tostatura. Pertanto, i numeri sul dispositivo si riferiscono a minuti.

Tostapane con condensatore

Sicuramente il più popolare, presente in molte case, il tostapane con condensatore funziona su un circuito che si spegne una volta che il condensatore (strumento all’interno che immagazzina energia) è impostato su una tensione specifica. Quindi i numeri su questi tostapane si riferiscono a un tasso di resistenza o al tempo impiegato dal condensatore per caricarsi. Questo cambierà per quanto tempo il  toast  rimane effettivamente nell’apparecchio.

NB  : i tostapane economici generalmente non hanno un timer incorporato. Usano invece un valore che misura la separazione di due piastre di metallo, cioè una specie di condensatore.

Tostapane con fascia bimetallica

tostapane scollegato

logo pinterest

Tostapane scollegato – Fonte: spm

Infine, questo  tostapane  è un modello più vecchio e meno sofisticato che funziona su un sistema di circuiti collegati da una striscia bimetallica. Quando il calore diventa troppo alto, questa striscia si attacca a un punto in cui non si collega più al circuito e quindi fa uscire il toast. I numeri visualizzati hanno il compito di controllare il livello di elettricità che usi: un numero più basso significa una corrente elettrica più alta, che si riscalda e interrompe il circuito più velocemente. Lo svantaggio è che il toast impiegherà molto più tempo a tostarsi o sarà tostato solo a metà.

Perché i tuoi brindisi non sono mai perfettamente riusciti?

Mollicce, semitostate o ancora fredde (quando escono dal freezer), le vostre fette biscottate a volte vi danno del filo da torcere! Molte persone si lamentano di non essere in grado di ottenere il panino perfetto. Può sembrare banale, ma perché il tuo toast sia dorato e croccante, devi seguire alcune regole fondamentali ed evitare di commettere certi errori.

  • Il toast impeccabile il più delle volte dipende dal tipo di pane che usi, ma anche dal modello che hai. L’umidità del pane gioca un ruolo importante per il risultato finale. Nota che il pane industriale non avrà mai lo stesso effetto di quello che compri fresco in pasticceria!
  • Anche il calore residuo derivante dall’uso costante è un fattore da considerare. I tostapane sono più complessi di quanto sembri, quindi si consiglia di leggere attentamente il manuale.
  • Se opti per la massima potenza e vai in bagno, aspettati di trovare il tuo brindisi non dorato ma bruciato! Prestare molta attenzione alle impostazioni di temperatura.
  • Ovviamente, una volta fuori dal tostapane, non dovrebbe volerci molto per assaggiare i tuoi panini. Se lasci raffreddare i toast, alla fine si ammorbidiranno e perderanno la loro consistenza croccante. Per evitare sprechi, se hai una chiamata importante di punto in bianco, usa un asciugamano abbastanza spesso per avvolgerli. Ciò contribuirà a mantenerli caldi per alcuni minuti.