Press ESC to close

Ecco perché non dovresti mai mescolare aceto bianco e candeggina

Aceto e candeggina sembrano essere un disinfettante molto potente. Da un lato c’è la versatilità dell’aceto: puoi usarlo per pulire i bicchieri, ammorbidire gli asciugamani e lucidare anche i pavimenti. D’altra parte, hai il potere pulente della candeggina. Tuttavia, è meglio non mescolare questi due prodotti.

candeggina

Candeggina

Vediamo insieme perché?

Una miscela di aceto e candeggina può pulire qualsiasi cosa. È estremamente pericoloso mescolare questi due prodotti. Quando si aggiungono questi due ingredienti insieme, viene rilasciata una sostanza pericolosa: il gas di cloro. L’odore del cloro gassoso è simile a quello della candeggina, ma è ancora più forte. Anche in piccole quantità, il gas di cloro può causare tosse, difficoltà respiratorie e bruciore e lacrimazione.

candeggina

aceto bianco

Mescolare la candeggina con l’aceto non è una buona idea. Anche mescolare la candeggina con altri disinfettanti, come l’ammoniaca o l’alcol disinfettante, non è una buona idea. Queste combinazioni innescano anche una reazione chimica che crea gas di cloro. È quindi saggio tenere i disinfettanti lontani dalla candeggina.

Anche l’aceto e la candeggina sono due diversi tipi di prodotti per la pulizia, ciascuno con il proprio ruolo. I disinfettanti hanno lo scopo di pulire le superfici. Non uccide i batteri. La candeggina, d’altra parte, è un potente agente per uccidere i germi. Ora sai tutto!