Questo è uno dei momenti che ci piacciono di più alla fine della giornata. In effetti, cosa potrebbe esserci di più confortante di una bella doccia dopo una lunga giornata di lavoro? Questi pochi minuti trascorsi sotto l’acqua calda regalano un benessere senza pari. Ma hai un’idea del loro costo giornaliero? Non è sicuro ! Ecco tutto ciò che devi sapere al riguardo.

Vuoi sapere quanto costa ogni minuto passato sotto la doccia? Ecco l’inizio di una risposta.

Quanto può costare una doccia di 5 minuti al giorno?

Con l’arrivo del freddo, che si fa sempre più sentire, tutti tendiamo ad apprezzare un po’ di più le docce calde, che siano  al mattino o alla sera . Pertanto, non esitiamo ad approfittare di questo momento di relax e relax, anche se dovrebbe durare solo 5 minuti. Sia detto, la maggior parte di noi non si preoccupa del volume di acqua consumata in questo momento. Ovviamente,  più a lungo fai durare questo piacere, più è probabile che il prezzo della tua doccia aumenti, facendo aumentare la bolletta energetica lungo il percorso . Ma se per economia accetti di passare solo 5 minuti sotto la doccia, ecco quanto può costarti.

Il costo di una doccia al minuto

In media  consumiamo tra i 60 e gli 80 litri di acqua durante ogni doccia . Un dato che può sembrare importante ma che rimane relativo rispetto alla vasca, il cui consumo medio di acqua è compreso tra i 150 e i 200 litri. Per questo motivo la doccia è più vantaggiosa dal punto di vista economico ed ecologico. In ogni caso, il consumo di acqua di una doccia è calcolato in minuti e in questo caso non è consigliabile superare i 5 minuti.

Il consumo di acqua durante la doccia dipende soprattutto dall’attrezzatura e dal suo utilizzo. Inoltre, è ora possibile ridurre la quantità di acqua consumata dotando la doccia di alcuni accessori. Tieni presente, tuttavia, che  durante ogni doccia, generalmente consumiamo tra i 15 ei 20 litri al minuto .

Per sapere quanto costa una doccia di 5 minuti, bisogna calcolare il costo del suo consumo di acqua ed elettricità, sommandoli successivamente. Ad esempio, se facendo la doccia per 5 minuti consumi 16 litri al minuto, questo darà 80 litri. Se in questo caso il prezzo al m³ di acqua nel comune dove abiti è di 4 euro, cioè 0,004 euro al litro, il costo dell’acqua consumata sarà di 0,32 euro (80 x 0,004), sommando il prezzo del consumo di energia  elettrica  0,28 euro, poi ogni doccia di 5 minuti ti costerà circa 0,60 euro.

Alla fine e  facendo una doccia di 5 minuti ogni giorno, questi ti costeranno 219 euro  all’anno  (0,60 euro x 365 giorni).

Va notato che  questi dati sono indicativi e che entrano in gioco diverse variabili , vale a dire  il prezzo al m³ di acqua stabilito in ogni comune e il prezzo al kWh fissato da ciascun fornitore di energia elettrica .

Goditi una doccia calda

Come ridurre il consumo di acqua durante la doccia?

Se ti piace trascorrere lunghi periodi sotto l’acqua calda mentre fai la doccia,  puoi ridurre il consumo di acqua  optando per alcuni accessori che limitano il flusso dell’acqua.

Il fermo doccia:  se vuoi evitare di sprecare acqua, soprattutto quando ti insaponi, allora ti sarà molto utile il pulsante fermo doccia. Facile da usare,  puoi fermare l’acqua premendola una volta e poi farla scorrere di nuovo premendola una seconda volta , senza che ciò riduca la temperatura e il flusso dell’acqua durante l’interruzione.

Il soffione economico  : non possiamo fermare il progresso e la tecnologia, la prova con il soffione economico che  consente di limitare il consumo di acqua a 6 o addirittura 7 litri al minuto . Puoi quindi risparmiare il 50% rispetto a un  soffione doccia tradizionale  .

Soffione doccia

Il miscelatore termostatico:  grazie a questo dispositivo puoi ottenere acqua quasi istantaneamente, senza dover correre e sprecare acqua, aspettando che raggiunga la temperatura ideale.

Il timer della doccia:  questo gadget ti avviserà nel caso ti trascini sotto la doccia. Utile e pratico, se non vuoi superare i 5 minuti!

Come hai visto, in nessun caso dovresti sottovalutare il costo di una doccia. D’ora in poi e se vuoi risparmiare, sai cosa devi fare.