Può sembrare strano, ma in realtà funziona! I graffi scompaiono come per magia.

I mobili e i pavimenti in legno sono davvero piacevoli alla vista e aggiungono un tocco di eleganza ai nostri interni. Ma con il passare del tempo è quasi inevitabile che su queste superfici compaiano graffi e segni. Ciò rende il loro aspetto un tempo liscio e naturale immediatamente meno gradevole alla vista.

Ci sono molti consigli su come riparare quei graffi, ma sul social network TikTok è emerso un nuovo trucco ed è così semplice che potresti non credere ai tuoi occhi quando lo scoprirai.

Il trucco è molto semplice: bisogna prendere una noce (senza il guscio) e strofinarla sui graffi visibili. Dopo alcuni movimenti avanti e indietro, noterai che il tavolo o il pavimento riacquisteranno la loro lucentezza originale! Nel video sopra, un utente TikTok spiega come sua figlia ha masticato il tavolo di legno della famiglia. Poi mostra come i graffi chiaramente visibili svaniscono gradualmente quando li strofina con una noce.

Strofinare una noce, soprattutto una noce, su un graffio del legno può aiutare a ridurre la visibilità del graffio per diversi motivi:

  1. Oli naturali : le noci contengono oli naturali che possono penetrare nel legno. Questi oli possono aiutare a idratare e “riempire” leggermente il graffio, rendendo l’area meno visibile.

  2. Colore : La polpa del noce è di un colore marrone che può mescolarsi con molti tipi di legno. Strofinando il dado su un graffio, parte di questo colore può trasferirsi, aiutando a camuffare il graffio.

  3. Lucidatura : strofinare una sostanza delicata ma leggermente abrasiva come una noce sul legno può anche aiutare a lucidare leggermente l’area, aiutando a sfumare le linee del graffio.

Tuttavia, dovresti sapere che questo metodo non è una “riparazione” nel senso tradizionale. Non rimuoverà il graffio ma potrebbe semplicemente renderlo meno visibile alla vista. In caso di graffi profondi o danni importanti potrebbe essere necessario ricorrere a metodi di riparazione più professionali o consultare uno specialista del legno.