Con l’uso e nonostante la regolare manutenzione, i nostri bagni si sporcano troppo velocemente! Il calcare e altri minerali nell’acqua mettono a dura prova la ciotola. Cosa c’è di più spiacevole che vedere la formazione di queste macchie giallastre o brunastre sulla ceramica? A volte anche certe “croste” di tartaro si formano in certi punti. Ciò che attrae in gran parte germi e batteri. Niente panico, abbiamo la soluzione a questo problema. Questi consigli faranno la differenza!

Come eliminare le macchie gialle nel water?

pulire il water 3

Quando si parla di pulizia, il bagno è sicuramente l’ambiente più delicato della casa, perché il water è un terreno molto fertile per germi e batteri. Credere che l’igiene sia gravemente carente in questa zona! Eppure non sei timido riguardo al compito di farlo brillare. Lotti regolarmente per mantenerlo pulito e brillante. Ma, tanto per dire che i tuoi bagni sono ingrati, perché si sporcano in un batter d’occhio. Un vero circolo vizioso! Oltre al fatto che i depositi di calcare e le macchie gialle rovinano l’aspetto della ciotola, influiscono anche sulla qualità dell’acqua e provocano odori sgradevoli.

Prima di iniziare a strofinare il water, vale la pena analizzare le cause di questo sporco. Il più delle volte, il calcare è in gran parte responsabile. Ma non mancano tartaro urinario e residui di cibo sulla superficie dei wc. Ecco perché è meglio pulire più frequentemente il wc per evitare l’accumulo di placche e macchie gialle. Perché più questi elementi si formano, più è difficile liberarsene.

Fortunatamente, ci sono varie opzioni per prevenire l’ingiallimento e l’accumulo di calcare. Ad esempio, è possibile installare filtri per l’acqua o utilizzare speciali pastiglie per WC. Ma ci sono anche rimedi casalinghi a cui puoi facilmente attingere per una pulizia e una lucentezza durature.

Alcuni semplici consigli per la pulizia del water

E se optassi per prodotti per la pulizia magari più efficaci di quelli che usi abitualmente? Oltre ad essere economici e meno dannosi per l’ambiente, alcuni ingredienti naturali possono disincrostare brillantemente le tue toilette!

  • Un detersivo naturale fatto in casa

Senza rendertene conto, hai nella tua dispensa dei detergenti molto efficaci. Una combinazione di scelte? Mescolare l’aceto bianco con sale e bicarbonato di sodio. Sono armi insospettate contro tartaro e calcare. Inoltre, disinfettano, macchiano e sbiancano le superfici sporche. Ciliegina sulla torta: puoi dire addio ai cattivi odori!

Ecco come fare: scaldare 1 tazza di aceto a una temperatura di 40°C. Sciogli 1 cucchiaino di sale in questo liquido e un po’ di bicarbonato di sodio. Mescolare bene il tutto e versare su tutta l’area della ciotola. Su zone particolarmente sporche, utilizzare una spugna imbevuta nella soluzione per strofinare a fondo. Chiudi il coperchio del water e lascia agire il rimedio durante la notte. Il giorno successivo, sciacquare il water con acqua pulita. Pulizia e ristoro garantiti!

  • Aceto e acido citrico: due ingredienti per combattere il calcare

Un rotolo di carta igienica sul water

Alcuni acidi sono eccellenti per sciogliere tutti i depositi di calcare, comprese le macchie di calcare e di urina. Potete quindi contare sulle notevoli proprietà dell’aceto bianco o dell’acido citrico.

– Prendi la carta igienica , immergila nell’aceto e mettila sui punti più sporchi, lasciala agire per qualche ora poi risciacquala con acqua. E ora, voilà!

– Cospargere 2 bustine di acido citrico nel serbatoio e all’interno della ciotola. Lasciare agire per 3 o 4 ore, quindi strofinare bene l’intera area con un pennello. La tua toilette sarà fresca e splendente!

  • Cola contro il calcare

Potrebbe sorprenderti, ma la famosa bibita non è solo per rinfrescarti. Chi l’avrebbe mai detto, ma la sua formulazione aiuta anche a facilitare la pulizia di alcune superfici di casa. Qui, guarda caso, la cola è un rimedio efficacissimo per togliere incrostazioni e macchie gialle dai wc. Basta versare una bottiglia da 0,75 litri direttamente all’interno del water. Lasciare in posa dai 40 ai 60 minuti. Quindi strofinare con una spazzola e svuotare il serbatoio. Sarai piacevolmente sorpreso di vedere che i tuoi servizi igienici sono perfettamente puliti, privi della minima traccia di sporco e calcare!