Sobrietà e semplicità sono le parole d’ordine dello stile di vita giapponese. E questo vale soprattutto nella manutenzione della casa che è sempre ordinata e pulita. Questo metodo dalla Terra del Sol Levante eliminerà la polvere in ogni possibile angolo.

Gli spazi puliti e ordinati fanno parte dello stile di vita giapponese. Questo stato d’animo è già inculcato nei più piccoli nelle scuole dove sono abituati a pulire i propri spazi abitativi. In questo paese la pulizia di fine anno si chiama “Oousouji”.

Una giornata da dedicare a Oosouji

Per gli abitanti del Paese del Sol Levante è di cattivo auspicio conservare oggetti che non ci servono più. Simbolicamente, significa tenere in casa i problemi irrisolti. Questa grande pulizia annuale, i giapponesi la chiamano oosouji, che consiste non solo nella pulizia di casa ma anche nel saldare debiti, bollette e altri fastidi su cui tendiamo a procrastinare. Per eseguire questo rituale direttamente dall’Asia, devi mettere da parte un giorno in cui non lavori. Bisognerà anche pensare a tutta l’attrezzatura da riservare alla pulizia e allo stoccaggio in profondità.

Un momento di contemplazione

Per procedere con l’Oosouji, devi prima iniziare spingendo i mobili all’interno della tua casa. Sarà poi necessario togliere i tappeti, svuotare gli armadi ma anche i cassetti. Una cosa è certa dopo l’equivalente della versione giapponese delle pulizie di primavera , lo vedrai subito più chiaramente. Un’altra caratteristica di questo grande spazio di archiviazione è che non sono consentite distrazioni. Sarà quindi necessario spegnere il telefono e rimuovere tutto ciò che può interromperci in questo lavoro che ci salverà dalla non metodica manutenzione della casa.. Questa organizzazione non è solo una pulizia profonda, è anche una purificazione mentale ed emotiva. Dovrai dedicare tutta la tua mente al lavoro per beneficiare delle virtù di una nuova disposizione spaziale.

Come fare Oosouji?

Per realizzare questa disposizione approfondita del Giappone, si raccomanda di essere pienamente consapevoli di ogni gesto che compiamo favorendo la lentezza. Puoi aiutarti con una musica soft che ti aiuterà a sentirti calmo e a mettere tutte le tue energie nel lavoro. Un gesto essenziale per rendere questo momento un momento piacevole favorevole all’ingresso di nuove buone vibrazioni. In questo rituale verranno puliti anche i soffitti e le pareti in quanto possono immagazzinare la polvere. Durante Oosouji, passare l’ aspirapolvere e pulire il pavimento sono le ultime azioni di quelle ore in cui dai nuova vita alla tua casa.

Come iniziare questo metodo di pulizia asiatico?

Durante questa tecnica dal Paese del Sol Levante, non c’è spazio per la distrazione o la dispersione. Devi vedere ogni attività fino al completamento. E per una buona ragione, lasciare le cose iniziate senza finirle è un cattivo approccio alla pulizia. Quindi è importante dedicarsi completamente a ciò che stiamo facendo, è l’equivalente di una meditazione in cui ci immergiamo completamente nell’azione che stiamo iniziando . In questo momento, dimentica gli appuntamenti che devi onorare, il passato o le cose che devi fare. È concentrandosi su ciò che si sta facendo che questa pulizia giapponese è liberatoria dal punto di vista energetico.. Questo metodo prevede di concentrarsi sulle parti che hanno accumulato più sporco per prime. In genere sono la cucina, il bagno ei luoghi che accumulano grasso e richiedono più tempo come il piano cottura e il frigorifero. Dopo aver completato questi delicati compiti, puoi spingere i mobili e rimuovere la polvere con una scopa. Quindi puoi piegare i vestiti, passare l’aspirapolvere e pulire.