Press ESC to close

La guida per pulire correttamente i tuoi pavimenti

La pulizia dei pavimenti è sicuramente una delle attività più faticose della casa. Ci vuole tempo e tanta cura, ma che soddisfazione ha avere pavimenti ben puliti, puliti e lucenti? Pavimenti che non si attaccano e non scivolano! Spesso però, nonostante tutti i nostri sforzi, ci accorgiamo che rimangono delle macchie antiestetiche. C’è anche da dire che il pavimento, sia esso in parquet o in marmo, tende ad immagazzinare molta polvere e sporco. Nonostante l’accurata pulizia, a volte abbiamo la spiacevole sensazione di esserci stancati per niente!

Questa frustrazione è normale. Se la pulizia non è mai perfetta, ciò è dovuto a diversi motivi, tra cui
residui di detersivi o l’utilizzo di prodotti non adatti al tipo di pavimento. Molto spesso, se non si rimuovono subito macchie o residui d’acqua, si corre il rischio che la macchia non scompaia.

Ma tranquilli, esistono tanti metodi naturali per avere un pavimento lucido e senza aloni. Scopri questi pochi consigli fatti in casa che cambieranno le regole del gioco!

NB:  Ricorda che è molto importante accertarsi della tipologia del tuo pavimento prima di pulirlo, seguendo sempre le istruzioni fornite dal produttore.

Il pavimento

Parquet

Il pavimento in legno ci permette di avere un interno caldo, accogliente e confortevole.

Si tratta però di un pavimento molto delicato che va trattato con molta cura.

Per pulirlo adeguatamente è sufficiente sciogliere 2 cucchiai di bicarbonato e 1 pezzo di sapone di Marsiglia in un secchio d’acqua da 3 litri. Sciogliere bene il tutto e procedere con il lavaggio.

Puoi anche utilizzare un panno in microfibra umido per rimuovere polvere e sporco. Se vuoi fornire un profumo fresco e gradevole, aggiungi qualche goccia di olio essenziale con il profumo che preferisci.

L’importante è che il panno sia ben strizzato, perché il legno assorbe l’acqua e deve asciugarsi velocemente.

NB  : la combinazione di bicarbonato e sapone di Marsiglia è ideale poiché questi due ingredienti 100% naturali e biodegradabili sono rinomati per le loro proprietà detergenti, smacchianti e sgrassanti.

Per lucidare

La cera d’api può essere utilizzata per rimuovere macchie e lucidare i pavimenti in legno, purché sia ​​naturale e non contenga additivi chimici. Puoi anche usare qualche goccia di olio d’oliva, che nutre profondamente il legno e gli donerà più lucentezza e lucentezza.

Un altro metodo fatto in casa: utilizzare le bustine di tè. Il loro sapore e i benefici per la salute sono pari solo alle loro interessanti proprietà per lucidare i nostri pavimenti! Basta mettere 2/3 bustine di tè in una ciotola d’acqua o in un secchiello, versare il liquido sul pavimento, lasciare agire qualche minuto e asciugare.

Pavimenti in marmo

Pavimenti in marmo

I pavimenti  in marmo  portano un tocco di freschezza ed eleganza nella tua casa. Tuttavia, questa pietra nobile e resistente deve essere maneggiata con molta cura. Per evitare di danneggiare questo materiale, è necessario prendere ulteriori precauzioni!

Dovresti assolutamente evitare alcuni prodotti naturali che potrebbero corroderlo o ossidarlo. Parliamo principalmente di aceto. Nonostante sia particolarmente efficace per le pulizie domestiche, se ne sconsiglia assolutamente l’utilizzo su superfici o pavimenti in marmo. Questo composto naturale ha proprietà anticalcare e detergenti, ideali per realizzare un ammorbidente o un detersivo, sia per lavatrice che per lavastoviglie. Ma ha un alto rischio di danneggiare il tuo marmo, come la candeggina o altri prodotti contenenti sostanze anticalcare.

Pulizia giornaliera

Bisogna quindi agire il più delicatamente possibile per evitare segni sui pavimenti in marmo. Ecco un detersivo da preparare da soli:

  • 1 cucchiaio di sapone di Marsiglia (versione liquida)
  • 3 cucchiai di bicarbonato di sodio
  • 3 litri di acqua

Sciogliere tutti gli ingredienti nel secchio d’acqua. Il sapone di Marsiglia ha   un’azione sgrassante ma molto delicata, quindi eliminerà delicatamente grasso e sporco. Ricordarsi di asciugare bene la superficie pulita.

Lucidatura

Puoi lucidare il marmo in diversi modi, in modo che non rimangano più segni.

Un metodo molto semplice è sciogliere 3 cucchiai di bicarbonato in 3 litri di acqua e utilizzare un panno in microfibra. Ancora una volta, segui il consiglio della nonna e utilizza un vecchio maglione di lana che ti aiuterà a strofinare meglio la zona sporca.

Puoi anche acquistare polvere di pomice molto fine nei negozi di bricolage. Basta sciogliere 2 cucchiai in 2 litri di acqua e applicare delicatamente. Si potrà poi risciacquare con una soluzione di acqua unita a qualche goccia di sapone liquido. Fai attenzione, risciacqua solo con acqua tiepida.

Pavimenti in ceramica o gres porcellanato

Pavimento in ceramica

Molto apprezzati sono i pavimenti in ceramica e gres porcellanato, compatti e resistenti. In questo caso è meglio non utilizzare detersivi oleosi per evitare la comparsa di aloni. Se vuoi lucidare il tuo pavimento, puoi preparare una miscela di acqua calda con mezzo bicchiere di aceto bianco. Quest’ultimo vi sarà molto utile, poiché possiede molteplici proprietà sgrassanti e lucidanti. Come bonus, è un eccellente deodorante! Ciò consentirà di rimuovere eventuali segni o tracce di unto. Se lo desideri, puoi anche aggiungere solo qualche goccia del tuo olio essenziale preferito, per riempire l’ambiente di un profumo dolce e fragrante!

Pulizia giornaliera

Per la pulizia quotidiana avrai bisogno di:

  • 1 cucchiaio di sapone di Marsiglia in scaglie o liquido
  • 3 litri di acqua
  • 4 cucchiai di aceto

Se il pavimento è troppo lucido e rischia di essere scivoloso, aumenta leggermente la quantità di alcol e sostituisci l’aceto con 2 cucchiai di bicarbonato.

Nota

Ricorda che devi essere sicuro del tipo del tuo pavimento prima di pulirlo, in particolare tenendo conto delle istruzioni del produttore.