La fine della primavera si avvicina rapidamente. Le giornate si allungano e le temperature si alzano, che già assapora l’estate con la sua quota di inconvenienti. L’invasione delle mosche è una di queste. Se il loro fastidioso ronzio ti impedisce di goderti la gioia di una casa ariosa, opta per questo trucco semplice ed economico per tenerli lontani una volta per tutte!

Si possono adottare diversi metodi per tenere le mosche lontane dalla casa, a cominciare dalla pulizia. Le briciole e gli altri residui di cibo che rimangono a terra o sul tavolo da pranzo attirano infatti questi insetti volanti. Tuttavia, questa tecnica da sola non è sufficiente per respingerli completamente.

Qual è il trucco che aiuta a combattere le mosche?

Qualunque sia la ragione della loro presenza, le mosche possono diventare molto fastidiose nel tempo. Per tenerli lontani da casa, invece di optare prima per i repellenti, iniziate con questo  trucco improbabile ma molto ingegnoso . Equipaggiati con una borsa d’acqua e alcune monete gialle.

– Usa la sacca d’acqua e le monete per tenere lontane le mosche

sacchetto di monete

Sarai tentato di usare forti repellenti per respingere questi piccoli insetti sgradevoli. Ma prima di utilizzare questi prodotti, che sono allo stesso tempo costosi e tossici, optate invece per questo trucco poco noto ed efficace. Ti permette di tenerli lontani senza grandi sforzi dalla casa. Per fare questo, porta un sacchetto per il congelatore o un sacchetto ermetico e alcune monete. Inizia riempiendo a metà il sacchetto di plastica con acqua, quindi inserisci una o due monete gialle. Tutto quello che devi fare è eliminare l’aria contenuta nel sacchetto prima di chiuderlo. Quindi posizionalo vicino a una finestra o alla porta principale. Puoi persino appenderlo a un ramo di un albero nel tuo giardino. Per fare questo, fai un buco nella parte superiore della borsa e poi, usando un filo o uno spago, appendi la borsa. Quest’ultimo agisce come un vero e proprio repellente intaccando in particolare gli occhi e non l’olfatto. Le mosche saranno ingannate dal riflesso dell’acqua e possono facilmente scambiarlo per una ragnatela, che le allontanerà il prima possibile.

Altri consigli per tenere le mosche lontane da casa

Oltre a mettere una borsa d’acqua in casa, altri semplici e pratici consigli possono scoraggiare questi insetti volanti che non ti disturberanno più durante i pasti o nel bel mezzo del tuo sonno.

– Aglio e cipolla, i nemici delle mosche

mosche d'aglio

La maggior parte degli animali odia l’aglio. Questo è particolarmente vero per le mosche e altri insetti volanti. In una pentola capiente fate cuocere 5 spicchi d’aglio in 2 litri d’acqua per una ventina di minuti. Quindi scolare prima di lasciare raffreddare il condimento. Quindi puoi mettere i pezzi d’aglio in piccoli contenitori prima di metterli sul davanzale. La stessa tecnica può essere adottata con la cipolla. L’odore di questo ortaggio può tuttavia diventare fastidioso all’interno della casa. In questo caso, posiziona questo insetticida naturale in alto sopra un armadio o uno scaffale.

La cipolla cruda può essere utilizzata anche come repellente naturale. Basta sbucciarlo, ritagliarlo e posizionarlo nelle aperture principali della casa. È anche possibile strofinarlo contro i mobili della casa. Nota che i chiodi di garofano sono anche un’alternativa molto efficace per scacciare mosche e zanzare dalla casa.

– Aceto bianco, l’immancabile repellente contro le mosche

aceto bianco mosche

Ottimo detergente, l’aceto bianco avrà una doppia funzione. Oltre a pulire la cucina, i pavimenti, i servizi igienici e persino le finestre, l’aceto bianco agisce come un efficace repellente contro le mosche. L’odore di questo prodotto non è molto apprezzato dalle mosche  e svolgerà un’azione repellente per gli insetti con altri insetti volanti. Per mantenere la calma in casa, spruzzare questo prodotto fuori casa, a livello delle porte e delle finestre.

La presenza di mosche può diventare molto fastidiosa. Oltre ai consigli sopra menzionati per sbarazzarsene, è fondamentale mantenere la casa pulita. Non dimenticare, tuttavia, che alcune piante come lavanda, basilico, menta, citronella, geranio o anche eucalipto, quando poste sui davanzali delle finestre impreziosiscono la tua casa con un profumo squisito e respingono nella stessa occasione mosche e altri insetti volanti.