Era da un po’ che non potevi sopportare di vedere queste piastrelle tutte vecchie e perfino rotte su tutti i lati. Non c’è da stupirsi che l’aspetto della tua cucina subisca un grande successo! È giunto il momento di iniziare. Per rinnovarlo, non c’è niente come un rivestimento per pavimenti bello, fresco e elegante. Ma non è il caso di fare le cose in fretta. Prenditi il ​​tuo tempo per scegliere le piastrelle più adatte. Soprattutto perché esiste un’intera gamma di materiali, modelli e stili. Vuoi piastrelle minimaliste, colorate o fantasia? Per dare un tocco di modernità alla tua cucina e darle più personalità, i nostri 37 modelli avranno molto per aiutarti a decidere.

1. Scacchiera in bianco e nero

Una tessera con scacchiera bianca e nera

 

Non cambiare mai una squadra vincente! Ancora più popolare che mai, il classico pavimento a scacchiera in marmo bianco e nero rimane un grande classico che fa ancora scalpore in diverse cucine.

2. Azulejos

Azulejo in cucina

 

Si sarebbe potuto pensare che la scelta dei toni degli azulejos (bianco e nero) non fosse del tutto in linea con il sontuoso blu reale dell’isola centrale e dei mobili. Ma, come puoi vedere, la combinazione è perfetta. Senza alcuna nota falsa!

3. Piastrelle in terracotta

Piastrelle in terracotta

 

Un’altra opzione molto comune: la terracotta. Questo tipo di piastrelle da cucina è ampiamente apprezzato da coloro che apprezzano il tradizionale e senza tempo. Se cerchi un valore sicuro, punta sulle finiture color terra e sul design in stile toscano. Una tonalità ramata elegantemente esaltata dalle sfumature di bianco sulle pareti e sui mobili.

4. Cucina newyorkese

Una cucina in bianco e nero

 

Largo all’audacia con questa cucina d’avanguardia dallo stile decisamente newyorkese, ipermoderna, quasi futuristica. Con i suoi elementi grafici in bianco e nero, le piastrelle a zigzag e i pensili dipinti in bianco e nero… Applausi scroscianti per questo sorprendente cambiamento.

5. Azulejos con fiori

Piastrella fiorita, motivo azulejo

 

È difficile non innamorarsi di questa piastrella con motivi nelle vivaci tonalità del blu. È fresco, chic e rilassante!

6. Affiancamento grafico

Una cucina con piastrelle grafiche

 

In questa cucina, l’architetto ha scelto il pavimento in bianco e nero per aggiungere un bellissimo tocco grafico che si armonizza perfettamente con i mobili della cucina

7. Penny sul pavimento

Una cucina con delle monetine sul pavimento

 

Se ami Penny, avrai solo l’imbarazzo della scelta. Puoi usarli da soli o disposti secondo lo schema che più ti piace. Il pattern vuole essere allegro, tra il bianco e il nero, per riecheggiare la palette della cucina, aggiungendo una nota leggera all’insieme.

8. Piastrelle e parquet

Piastrelle e parquet sul pavimento della cucina

 

Questa è una piccola demarcazione ben ponderata! Le piastrelle geometriche del pavimento aiutano a delineare questa piccola cucina a forma di L nell’angolo di un piccolo soggiorno. In questo appartamento parigino la cucina si apre sulla sala da pranzo. Da quel momento in poi, le piastrelle colorate e grafiche separano visivamente l’area dal resto dello spazio, tagliando così la lunga forma lineare della stanza.

9. Piastrelle con effetto squama di pesce

Fantasie bianche e nere in cucina

 

Stupendo effetto trompe-l’oeil! Questa cucina si distingue per le sue piastrelle con motivi ad anello che ricordano le scaglie di pesce. Bastano per dare un tocco di vivacità alla stanza, e anche qualche curva dalle linee rigorose e mobili in legno scuro. E ammira il lavoro: questo pavimento si abbina molto bene con le piastrelle del backsplash bianco strutturato lucido sulla parete di fronte.

10. Colori retrò

Piastrelle vintage nere e rosa

 

Qui una tavolozza di colori rosa e nero in contrasto con gli elettrodomestici in acciaio inossidabile. Un vero tocco retrò che dona un carattere raffinato alla stanza!

11. Bordo a zigzag

Piastrelle con effetto zigzag in cucina

 

Le piastrelle sono infatti in rosso e bianco, per dare un piccolo cenno alla cassettiera. Ci colpisce questo grande motivo geometrico astratto che delimita lo spazio della cucina Integrato in tutta la casa, la piastrella si fonde chiaramente con il pavimento in parquet adiacente in un bordo a zigzag, accentuando il disegno atipico delle piastrelle. È davvero ben pensato e l’effetto della separazione alla fine è molto intelligente.

12. Piastrelle in mattoni

Pavimento in piastrelle effetto mattone

 

Integrata in tutta la casa, la piastrella si fonde chiaramente con il parquet adiacente in un bordo a zigzag, accentuando il design atipico delle piastrelle. Funzionale e chic allo stesso tempo!

13. Piastrelle color pastello Penny

Un pavimento in piastrelle da un centesimo

 

Oh, non è questo spazio felice e giocoso? Per far risaltare la zona cucina di questo piccolo studio parigino, il pavimento è rivestito in piastrelle penny. Apprezziamo la combinazione di toni bianco e pesca, che riecheggiano il rame di un vero penny, una tavolozza che si abbina perfettamente ai mobili verde salvia.

14. Penny e parquet

Piastrelle e parquet Penny

 

Questo è un concetto molto trendy! Ti piacciono le piastrelle della cucina di questo studio parigino? Si tratta di una disposizione di penny in uno schema casuale che si riversa sul pavimento di legno, come una manciata di monete cadute. Casualmente, questo piccolo dettaglio fa la differenza sul pavimento della cucina.

15. Piastrelle diamantate

Piastrelle diamantate classiche in cucina

 

Si tratta di una cucina molto carina con un semplice rivestimento a forma di diamante che si adatta perfettamente a tutti i tipi di interni. Adoriamo il suo lato vintage e va ovunque.

16. Pavimentazione in terrazzo

Piano cucina in terrazzo

 

Chi ha detto che il terrazzo non è più rilevante? Non commettere errori, questo modello è ancora molto popolare, sia sul bancone che sul pavimento della cucina. Come qui, in colori neutri, la sua sottigliezza aggiunge un vero tocco di texture in questa cucina parigina. Se il terrazzo rimane essenziale è perché questo materiale versatile è disponibile in diversi colori e motivi. Potete quindi scegliere tra uno stile sobrio, colorato o audace per dare un carattere molto personalizzato al vostro soggiorno.

17. Aggiungi più personalità alla dispensa

Dispensa piastrellata, cucina in parquet

 

Molte persone si affidano al parquet in tutta la cucina per dare un aspetto omogeneo al resto della casa. Per delineare la dispensa, queste piastrelle a motivi sono una buona opzione. E troviamo l’idea molto rilevante!

18. Confine chic

Una piccola cucina dai bei confini

 

Stesso principio in questo mini loft che dispone di una piccola cucina aperta su una piattaforma leggermente rialzata. Anche qui il pavimento è ornato da graziose piastrelle con motivi morbidi e ariosi a forma di rombi. L’area risulta così ben delimitata dalla sala da pranzo. Inoltre, questa piastrella aggiunge contrasto al backsplash delle piastrelle bianche della metropolitana sul muro, agli armadi luminosi e all’isola della cucina.

19. Pavimenti in vinile

Il pavimento in vinile in cucina

 

Ecco una lussuosa piastrella in vinile con un motivo di piastrelle di cemento marocchino, che valorizza la cucina di questa casa. Facili da installare ed economiche, queste piastrelle imitano la pietra, ma sono molto più morbide al tatto.

20. Mosaico in ceramica Penny

Il mosaico Penny in cucina

 

Desideri un pavimento intramontabile e originale? L’uso moderno di un materiale classico come il Penny Tile soddisferà tutte le vostre aspettative. In questa cucina parigina, le tessere di mosaico stanno davvero benissimo con questo motivo esagonale che aggiunge un bel tocco grafico all’insieme. Si fonde magnificamente con i mobili neri opachi, le maniglie in pelle, il piano di lavoro e l’alzatina in legno chiaro e la porta scorrevole del patio.

21. Classico rivisitato

Una cucina in bianco e nero

 

Ritorna allo stile bianco e nero con questa cucina. Ci piace l’idea, per quanto inaspettata, di opere d’arte con gli stessi toni che rivestono la parete. Ma non è tutto, questo spazio è pieno di pezzi chiave, come questo grande frigorifero completamente nero con uno stile retrò impenitente. Se ti piacciono i pavimenti moderni e grafici, non esitare a trarre ispirazione da questo splendido modello per rinfrescare la tua cucina e darle una bella sferzata di vivacità.

22. Piastrelle effetto cemento

Pavimento della cucina in cemento

 

I pavimenti in cemento lucidato sono il segno distintivo degli interni in stile industriale. Puoi riprodurne facilmente l’aspetto utilizzando piastrelle effetto cemento di grande formato con fughe grigie in tinta per dare carattere alla tua cucina.

23. Aggiungi trama

Pavimenti in ardesia scura

 

In questa cucina le piastrelle sono in ardesia scura per conferire una bella trama al pavimento e quindi in contrasto con il piano di lavoro e l’alzatina in marmo lucido. Molto raffinato!

24. Rivestimenti industriali e rustici

Una cucina spaziosa

 

In questa grande cucina il pavimento è rivestito con piastrelle di ardesia. Il rivestimento si abbina alla finitura in cemento strutturato sulle pareti e agli accenti decorativi in ​​legno naturale. Probabilmente apprezzerai la delimitazione con il soggiorno adiacente, pur mantenendo la sensazione di apertura ottenuta abbattendo il muro divisorio. Molto intelligente !

25. Suddividere gli spazi lineari

Una cucina in bianco e nero

 

E perché non optare per grandi quadri neri con motivo a spina di pesce? Questa è una buona opzione in questo caso, poiché rompe le linee lineari di questa piccola cucina aperta verso l’esterno.

26. Mosaico di penny

Classiche piastrelle bianche in cucina

 

Questa cucina vittoriana ha subito un affascinante rinnovamento con la posa delle classiche piastrelle bianche. Il tema del bianco e nero continua in tutto lo spazio, con piastrelle zelige bianche sul paraspruzzi, creando coesione e un tocco elegante.

27. Illusione ottica

Piastrelle in bianco e nero

 

Impossibile non notare questo pavimento con motivo a rombi bianchi e neri. Il suo tocco grafico conferisce un carattere davvero elegante a questa cucina parigina. Dando una sensazione di movimento, sembra un effetto di illusione ottica. Inoltre, questo rivestimento definisce chiaramente la zona cucina, arredata in “stile americano”, è separata dal resto dello spazio da una finestra laboratorio in vetro e metallo, pur lasciando passare la luce.

28. Piastrellatura sfalsata

Una cucina moderna con piastrelle sfalsate

 

Questa cucina unisce modernità e minimalismo. Le piastrelle del pavimento sono rettangolari, volutamente semplici e neutre, nei toni del grigio, per apportare una sfumatura discreta al rivestimento del pavimento.

29. Piastrelle tipo tappeto

Piastrelle a forma di tappeto

 

Questa è un’atmosfera rustica e di campagna che ci invita a fuggire e allontanarci da tutto. Proprio in questa casa di campagna, l’architetto ha integrato delle piastrelle a forma di tappeto all’interno del pavimento in parquet. Un matrimonio che funziona alla grande!

30. Piastrelle XXL

Piastrelle grigie in cucina

 

Le grandi piastrelle quadrate hanno un chiaro vantaggio: danno sempre l’illusione di una superficie molto spaziosa sul pavimento. Queste piastrelle XXL danno quell’impressione di grandezza che è molto apprezzata in questa cucina classica e piuttosto piccola.

31. Marmo

Piastrelle per cucina in marmo

 

Come sai, il marmo è una scommessa sicura. Il pavimento è realizzato in marmo bianco italiano, una scelta senza tempo per offrire un tocco di eleganza alla cucina.

32. Pavimentazione in cementine esagonali

Una cucina bianca

 

In questa cucina semplice, sobria e interamente bianca, il pavimento è rivestito da cementine grigie di diverse tonalità.

33. Gioca con i contrasti

Piastrelle bianche

 

Oh, queste piccole stelle sono deliziose! Le piastrelle del pavimento sono bianche e grigio chiaro arricchite da un delizioso motivo stellato arioso. Un tocco di morbidezza da controbilanciare con l’alzatina con piastrelle verde smeraldo.

34. Piastrelle effetto parquet

Piastrelle effetto parquet in cucina

 

Le piastrelle effetto parquet sono molto utilizzate nelle cucine. Adoriamo l’effetto nobile e sofisticato che emana questa piastrella!

35. Piastrelle a contrasto con fughe

Piastrelle effetto legno

 

Ecco un’altra piccola chicca: le piastrelle effetto parquet. L’architetto ha utilizzato uno stucco bianco che mette in risalto la forma delle piastrelle. Non è affatto stupido!

36. Piastrelle per terrazzo

Piastrelle per terrazzo

 

In questa splendida cucina scopriamo piastrelle in terrazzo intarsiate con sfumature di rosso e rosa. La delimitazione è ben marcata e ci piace soprattutto questa illusione di tappeto integrato . Abbastanza per risparmiare un po’ di soldi!

37. Sfumature di blu

Piastrelle da cucina con blu

 

Concludiamo la nostra selezione in grande stile con questa affascinante piastrella. Con fantasie in una tonalità di blu morbida e rilassante. Ciò apporta un tocco di freschezza e sobrietà alla stanza, infondendole carattere.

Domande frequenti

Qual è la piastrella migliore da mettere nella mia cucina?

Tutto dipende da come usi il tuo spazio. Ma, in generale, le piastrelle in ceramica, gres porcellanato o pietra naturale sono le più apprezzate per rivestire i pavimenti della cucina. È addirittura l’opzione migliore, poiché questi tipi di rivestimento sono notevolmente resistenti all’usura nel tempo.

Quale piano per una cucina aperta sul soggiorno?

Abbiamo due opzioni da suggerirti. Da un lato si può mantenere lo stesso pavimento sia in cucina che in soggiorno, dall’altro si preferisce optare per due piastrelle diverse per creare una delimitazione tra questi spazi. Se ti piace uno stile pulito e omogeneo, opta per lo stesso tipo di rivestimento del pavimento. Questo ti darà la sensazione di risparmiare spazio. Inoltre, ti sarà più facile scegliere i mobili, i loro colori e la loro distribuzione. Naturalmente bisogna considerare uno stile armonioso per non stravolgere l’estetica della vostra casa.

Piastrelle effetto legno

Quindi, appunto, per rafforzare la sensazione di spazio e migliorare la continuità del rivestimento del pavimento, potete contare su piastrelle finto parquet il cui aspetto ricorda molto il legno. Questo non solo dà un’atmosfera più amichevole e rustica, ma avrai davvero la sensazione che il tuo spazio sia più grande.

Piastrelle effetto cemento

Un rivestimento ideale per pavimenti, le piastrelle effetto cemento utilizzano vari motivi e stampe per creare uno stile caldo per il tuo spazio. È meglio adattare questo rivestimento sia nel soggiorno che nella zona cucina, per avere questa impressione di spazio e continuità. Ma, ovviamente, sei libero di scegliere il concetto che più ti si addice. Se, al contrario, preferisci differenziare le zone e delimitare visivamente gli spazi (senza partizioni), non avrai la sensazione di continuità, ma spezzerai un po’ i codici aggiungendo un tocco di colore e modernità. In questo modo evidenzierai maggiormente gli elementi.