Press ESC to close

Perché dovresti evitare di dormire davanti allo specchio?

Vogliamo tutti attrarre buone energie e condurre una vita armoniosa dove siano presenti fortuna, vitalità, abbondanza e benessere. Il Feng Shui è un’arte di origine cinese che sottolinea l’importanza di armonizzare il nostro spazio vitale. Per purificare le diverse stanze della casa e far circolare l’energia vitale, il Chi, questa arte di vivere ancestrale evidenzia alcune regole per progettare i vostri interni. In questo articolo, scopri perché gli occupanti della casa dovrebbero evitare di dormire davanti a uno specchio.

In una camera matrimoniale, in una cameretta per bambini o in una stanza degli ospiti, non è raro vedere uno specchio di fronte al letto. Se gli specchi possono svolgere un ruolo importante in una casa, è pur vero che orientarli nella giusta direzione aiuta ad armonizzare lo spazio abitativo. Questo è il motivo per cui non dovresti più posizionare uno specchio davanti al letto.

Cos’è il Feng Shui?

Il Feng Shui è una disciplina ancestrale che si basa sulla presenza di due forze opposte e interconnesse,  Yin e Yang . Per avere una buona circolazione delle energie, dobbiamo garantire che queste due forze siano equilibrate. Yin e Yang, infatti, apportano energia vitale dentro di noi e intorno a noi. Come alcune pratiche della medicina tradizionale cinese come il Tai-chi-chuan o l’agopuntura, il Feng Shui mira a portare serenità, armonia e relax al corpo e alla mente. Per fare questo, quest’arte ti spinge a organizzare il tuo spazio vitale e decorare i tuoi interni in modo tale da lasciare fluire liberamente l’energia positiva.

Perché evitare di posizionare uno specchio davanti al letto secondo il Feng Shui?

Uno specchio davanti al letto favorisce le cattive vibrazioni

Sebbene avere uno specchio in casa sia essenziale per favorire il flusso di energia, sono necessarie alcune precauzioni. Secondo i precetti del Feng Shui, lo specchio che hai in casa non deve essere macchiato o rotto. Uno specchio vecchio o rotto, infatti, può attirare energie negative e compromettere il benessere degli occupanti della casa. Inoltre, se metti troppi specchi, rischi di aumentare notevolmente il Chi e di portare ad un clima stressante e ansiogeno.

Una donna che soffre di insonnia

Inoltre, uno specchio Feng Shui non dovrebbe essere troppo piccolo, almeno 40 x 40 cm, e dovrebbe essere di forma rotonda. Infine, lo specchio non dovrebbe essere posizionato in una camera da letto poiché ciò rischia di attivare il Chi e alterare la qualità del sonno del dormiente. La camera da letto dovrebbe rimanere il più Yin possibile per avere un sonno ristoratore. La posizione di uno specchio può disturbare notevolmente il sonno. Quando lo specchio è posizionato davanti al letto invia onde negative e favorisce stress e fastidi. Esiste addirittura una credenza asiatica secondo la quale uno specchio posto davanti al letto rappresenta una terza persona che viene a seminare il caos nella coppia.

Quali sono le altre regole progettuali da rispettare secondo il Feng Shui?

La progettazione Feng Shui si basa su alcuni principi chiave:

– La disposizione del soggiorno

  • Nel soggiorno devono esserci due porte: una porta deve essere vicina all’ingresso e l’altra deve aprirsi verso le altre stanze per favorire la circolazione del Chi
  • I soppalchi sarebbero da  evitare per scacciare le cattive energie
  • È meglio optare per un comodino quadrato o rotondo
  • Le poltrone del soggiorno non dovrebbero voltare le spalle alle porte o al camino
  • Si consiglia di posizionare una pianta verde accanto al televisore
  • Le piante verdi e i fiori appassiti devono scomparire perché portano energia dannosa.

– La disposizione della stanza

  • Il letto non dovrebbe essere rivolto verso la porta
  • Dovresti evitare di avere un acquario o piante verdi in camera da letto per dormire bene
  • Evitare di avere una finestra sul muro di fronte alla porta
  • Si consiglia vivamente di non posizionare impianti elettrici sopra il letto.

– La disposizione del bagno

Il bagno dovrebbe essere posizionato lontano dall’ingresso della casa. Tuttavia, dovresti evitare di posizionarlo alla fine di un corridoio o vicino a un letto. Se è vicino alla camera da letto, assicurati di avere la porta chiusa.

– La disposizione della cucina

Per mantenere il flusso di energia, non dovresti voltare le spalle alla porta mentre cucini. Pertanto, il piano di lavoro deve essere di fronte alla porta. Inoltre, il piano cottura deve essere il più lontano possibile dal lavello e dal frigorifero.

– La disposizione dell’ufficio

Per favorire il flusso di energia, in ufficio dovrebbero essere installate piante verdi. Inoltre, assicurati di posizionare la sedia con le spalle al muro.

Queste poche regole aiutano a potenziare l’energia vitale e a ridurre le fonti di tensione.