Press ESC to close

Perché dovresti ordinare i tuoi vestiti prima di lavarli?

Lavare i panni è una delle faccende domestiche più essenziali. Tuttavia, durante il lavaggio in lavatrice possono verificarsi incidenti in cui i tessuti si scoloriscono o si macchiano. Ecco come evitarlo imparando a separare il bucato prima del lavaggio.

Prima di mettere i vestiti nel cestello per avviare il ciclo di lavaggio, è fondamentale conoscere le regole fondamentali per evitare che i capi scoloriscano.

Come dobbiamo separare i nostri vestiti prima di lavarli?

Separare impropriamente i vestiti prima di fare il bucato può farli sbiadire.

Lavatrice - fonte: spm

Come pulire i vestiti chiari?

Prima di lavare il bucato, assicurati che i tessuti di colore scuro siano separati da quelli di colore chiaro. E per una buona ragione, il candore del tessuto, che puoi migliorare con l’aceto bianco, può assorbire il colore di altri tessuti scuri. Se avete fretta e volete mescolare tutto nella macchina , si consiglia di utilizzare la temperatura bassa. Si sconsiglia inoltre di non utilizzare il detersivo in questo momento, in particolare per i capi dai colori pastello.

Lavare la biancheria sporca - fonte: spm

Come lavare i vestiti e la biancheria di colore scuro?

Per lavare il bucato in modo efficace è importante utilizzare un programma di lavaggio adeguato ma anche separare i colori. Per questo motivo si consiglia di mettere insieme nel cestello i capi di colore nero, verde scuro, blu navy, marrone e viola. Ma per una maggiore sicurezza e per lavare i propri capi in tutta sicurezza , si consiglia di lavare solo il bucato nero.

Abiti neri - fonte: spm

Come lavare i vestiti bianchi e la biancheria da letto?

Per una corretta cura del bucato, è importante seguire le istruzioni di lavaggio di base. Per essere impeccabili, i tessuti bianchi devono essere lavati con detersivo per rimuovere le macchie. Puoi mescolare il bianco con i colori pastello  se opti per programmi di lavaggio a basse temperature  e non utilizzi un prodotto per candeggiare il capo. Lo stesso vale per lenzuola e asciugamani che devono essere separati dalla biancheria colorata.

Ordina i vestiti - fonte: spm

Come ordinare i vestiti prima di iniziare il ciclo di lavaggio?

Anche se è importante sapere come usare la lavatrice, è necessario conoscere il tessuto del capo prima di pulirlo. E per una buona ragione, l’azione dei detersivi può danneggiare i tessuti e deteriorare la biancheria delicata durante il lavaggio. Anche l’uso della candeggina può essere responsabile dello sbiadimento, a seconda della natura dell’indumento. È per questo motivo che si consiglia di ordinare i vestiti prima del lavaggio. Sarà necessario separare gli indumenti realizzati con fibre naturali come indicato nelle istruzioni di lavaggio,  come seta, lana o cotone. La viscosa può essere lavata in lavatrice ma deve essere separata dagli indumenti in fibra naturale. In questa categoria di abbigliamento troviamo la lycra, il poliestere e anche l’elastan. Più il tessuto è delicato, più sarà necessario scegliere una temperatura bassa e un detersivo liquido o in polvere adatto per rimuovere una macchia. Questi indumenti fragili richiedono molta attenzione per rimuovere lo sporco. A volte può essere necessario il lavaggio a mano, il lavaggio a secco o il lavaggio a secco.

Come lavare i vestiti a seconda del tessuto?

Se da un lato è importante lavare il bucato separatamente per colore o tipologia di tessuto, anche la temperatura è un parametro da tenere in considerazione quando si parla di lavaggio in lavatrice. Per avere un bucato impeccabile, fare un bucato efficace e rimuovere le macchie dai vestiti,  si consiglia di padroneggiare i programmi della lavatrice . Ad esempio, il cotone può essere lavato a una temperatura superiore a 60°C, a meno che l’etichetta di lavaggio non consigli una temperatura inferiore. Le tovaglie e i tovaglioli di cotone possono essere lavati a una temperatura compresa tra 60° C e 95° C. La biancheria molto sporca deve essere lavata ad alta temperatura con sufficiente detersivo. Se a volte si consiglia il lavaggio in acqua calda, è per eliminare efficacemente macchie e cattivi odori. Si consiglia di lavare la biancheria a 40°C con detersivi adatti ai colori e al materiale della biancheria. L’ammorbidente può ammorbidire il tessuto e dargli un buon profumo.

Come avrai capito, per non rovinare i tuoi vestiti, è importante sapere come separare i colori prima del lavaggio in lavatrice. Anche leggere le etichette di cura o di lavaggio è essenziale per prendersi cura del tessuto del bucato.