Press ESC to close

Perché è necessario chiudere le cerniere prima del lavaggio in lavatrice?

Lavando i nostri vestiti sviluppiamo rapidamente determinate abitudini e riflessi automatici. Ma a volte queste automazioni non sono necessariamente le più adatte a preservare la nostra lavatrice. Può sembrare banale, ma questo elettrodomestico non è infallibile e può danneggiarsi rapidamente se non viene curato adeguatamente. Prima di iniziare un ciclo di lavaggio, però, ci sono molti fattori da tenere in considerazione: la classificazione dei tessuti e dei colori all’interno del cestello, il corretto funzionamento del filtro dell’acqua, l’uso del detersivo giusto, la scelta del programma appropriato, la scelta ideale temperatura, ecc. C’è poi un dettaglio che troppo spesso trascuriamo ma che è comunque importante quando si lavano i vestiti: le cerniere.

Hai l’istinto di rimetterli insieme sistematicamente? Ganci, chiusure o qualsiasi altra cerniera sono tutti accessori che possono danneggiare rapidamente i tuoi vestiti se non li chiudi correttamente prima di un ciclo di lavaggio. Scopri perché.

Cerniera – fonte: spm

Dovresti chiudere o lasciare la cerniera aperta?

Realizzate in plastica o metallo, le cerniere sono elementi presenti in molti capi di abbigliamento, dagli articoli sportivi come felpe o jeans, a pezzi più eleganti come gonne, tute o vestiti. Per evitare che i “denti” della cerniera rimangano impigliati in altri tessuti e possano eventualmente danneggiarli, si consiglia di chiudere sempre tutte le cerniere prima di avviare la lavatrice.

Attenzione anche ad altri tipi di chiusure, come i ganci o gli strappi di velcro: se lasciati aperti, possono danneggiare anche i tessuti degli altri capi nel cestello della lavatrice. Il velcro, infatti, può incastrarsi nei fili della trama del tessuto, tirandoli e provocando antiestetici graffi. I ganci invece possono impigliarsi in un lembo di stoffa e provocare dei veri e propri buchi!

D’altronde, che siano classici o automatici, i bottoni non vanno mai chiusi prima del lavaggio. Infatti, il movimento della biancheria durante il lavaggio può allungare eccessivamente il tessuto abbottonato, rischiando di far “scoppiare” i bottoni. In particolare, i bottoni automatici (molto comuni sull’abbigliamento per bambini o su alcuni jeans) possono staccarsi molto facilmente se rimangono chiusi durante il lavaggio.

Metti i vestiti in lavatrice – fonte: spm

L’errore da non fare più per non danneggiare il cestello della lavatrice

D’altronde basta un po’ di negligenza per strappare la guarnizione attorno al tamburo,  quella che sigilla il contatto tra la porta e l’oblò . Inoltre, per evitare questo inconveniente e non spendere una bella somma in riparazioni, bisogna assolutamente adottare alcuni accorgimenti per salvare il giunto. L’errore da non fare più? Riempi in fretta l’interno del fusto e lascia il lembo di un asciugamano o la manica di una felpa proprio tra la guarnizione e l’oblò.

Naturalmente, quando queste parti rimangono incastrate, tendono ad entrare nel vortice della biancheria in movimento durante il lavaggio (a causa della forza centrifuga): la forza esercitata sulla guarnizione (soprattutto se questo fenomeno si verifica più volte) potrebbe provocare uno “strappo” la gomma stessa. E, come puoi immaginare, una guarnizione danneggiata non sarà più in grado di sigillare adeguatamente la porta della macchina. Risultato: ciò può causare rapidamente una perdita d’acqua che finirà per allagare l’intera stanza.

Tipicamente, la rottura della guarnizione causata da questa “negligenza” potrebbe essere riparabile, senza la necessità di sostituire la guarnizione. Ma a volte, in un contesto più serio, è necessario acquistare una nuova guarnizione per sostituire quella vecchia. Anche se è possibile effettuare da soli questa modifica, senza particolari competenze, è sempre consigliabile rivolgersi ad un esperto che potrà meglio valutare l’entità del danno. Sarà poi lui a consigliarvi la migliore linea d’azione da seguire per risolvere il problema senza sostenere spese eccessive.

In ogni caso, la guarnizione della lavatrice è un elemento molto delicato che richiede un’attenta gestione e una manutenzione regolare. Se rimane umido dopo il lavaggio, corri il rischio che si formino muffe maleodoranti che possono permeare pesantemente i tuoi vestiti appena lavati. Ecco perché è molto importante asciugare bene la fuga dopo ogni lavaggio, anche con una vecchia maglietta, per evitare la proliferazione di muffe dovute all’umidità.