Press ESC to close

Perché è necessario mettere il riso in frigorifero?

I punteruoli sono piccoli insetti che invadono spesso il cibo, si annidano nella dispensa e si riproducono molto velocemente. Insieme alla tarma del cibo, il punteruolo è l’altro nemico della tua cucina. Tuttavia, esiste un modo semplice e veloce per sbarazzarsene definitivamente.

Ecco il consiglio per sbarazzarvi di questi parassiti che possono essere fastidiosi ogni giorno.

Punteruolo del riso – fonte: spm

Cosa attira i tonchi nella tua cucina?

Esistono diverse migliaia di specie di punteruoli, questi piccoli insetti neri che si annidano nelle confezioni di pasta o di riso. Ma solo due di essi entrano nelle nostre case: i “punteruoli della farina” e i “punteruoli del riso”. Questi piccoli insetti non superano i 4 mm e spesso si nascondono nelle confezioni di pasta, riso, cereali o anche nei fagioli bianchi.

I punteruoli si nutrono quindi di farina , riso, cereali, pasta ed altro. Di solito attaccano quando c’è un ambiente umido, e quasi sempre è l’armadio, soprattutto quando è vicino al lavandino o ad altre fonti di umidità, cosa che gli scarafaggi adorano.

Pulisci la dispensa – fonte: spm

Come sbarazzarsi dei punteruoli della dispensa?

Poiché non possiamo spruzzare insetticidi in cucina perché potrebbe essere molto pericoloso per la nostra salute, oltre allo spreco alimentare che genererebbe, un’ottima opzione è mettere l’imballaggio del cibo nel congelatore e conservarlo per almeno due giorni . Questo li farà sparire tutti, qualunque siano gli insetti in quel branco, così come le loro uova. Questo è un trucco fantastico che non richiede né sforzi né denaro, perché non succederà nulla alla farina o ai cereali se li metti nel congelatore. Se i sacchetti sono troppo grandi per entrare nel congelatore, puoi dividerli in sacchetti di dimensioni più piccole.

Per prevenire la comparsa di questi insetti, è necessario pulire periodicamente l’armadio, poiché possono deporre diverse uova al giorno per mesi. Se soffrite già di un’infestazione, fareste meglio ad avere pazienza perché potrebbe volerci un po’ di tempo per farle scomparire per sempre. Inoltre, sono molto veloci e si nascondono facilmente grazie alle loro piccole dimensioni.

I punteruoli non sono insetti particolarmente pericolosi per noi, tuttavia la loro presenza può favorire quella di altri insetti.

Un altro consiglio per eliminare i punteruoli in modo naturale?

Tuttavia, mangiare lentamente gli alimenti colpiti non eliminerà completamente la malattia né ne impedirà la diffusione. È meglio fare quanto segue per combatterlo:

  • Butta via tutto il cibo contaminato e getta via anche tutti i contenitori aperti che hai conservato accanto al cibo visibilmente alterato.
  • Svuotare completamente la dispensa o l’armadio, aspirare i ripiani e pulirli con un panno umido. È meglio aggiungere un tocco di aceto all’acqua di pulizia.
  • Controlla attentamente gli scaffali per individuare i punteruoli del pane e spolverare i libri almeno una volta al mese.
  • Metti le foglie fresche di alloro negli angoli della cucina che sono stati colpiti. Non utilizzare foglie di alloro essiccate perché non funziona. Se schiacci leggermente le foglie, saranno più efficaci. Quando non li senti più, devi cambiarli con altri nuovi.
  • Nelle zone difficili da raggiungere, come giunture o fessure, utilizzare il phon alla massima temperatura per eliminare le larve.

Esistono quindi molti consigli efficaci per eliminare i punteruoli dalle vostre provviste. Segui questi consigli e sarai finalmente libero!