Press ESC to close

Perché i giardinieri dovrebbero sempre piantare fiori accanto alle verdure

Quelli con il pollice verde saranno entusiasti di questo eccezionale sistema D. Scopri perché è importante piantare sempre fiori accanto alle tue verdure. Chi ha un orto vedrà cambiamenti che gli impediranno di utilizzare prodotti non necessari per mantenere la propria piantagione.

Poco conosciuto, questo consiglio è un metodo popolare tra i giardinieri. E per una buona ragione evita molti inconvenienti legati al giardinaggio. Ci sono molti motivi per coltivare le verdure e tenere i fiori nelle vicinanze è uno di questi. Le tue piante miglioreranno molto e passerai molto meno tempo a mantenere la crescita del tuo cibo.

carote

Uno scudo per le tue verdure

Grazie a questa piantumazione gli insetti troveranno una nuova distrazione. Ti verrà risparmiato l’uso di insetticidi che possono essere tossici e costosi. La ragione ? I fiori attireranno api, bombi, farfalle e insetti. E questo è meglio così perché ti aiuteranno a trasportare il polline alle tue piante e questo moltiplicherà il numero delle tue verdure. Un consiglio: preferite l’achillea per attirare le farfalle ma anche per la sua proprietà di produrre molto più nettare delle altre. Meraviglioso, vero? Il nasturzio allontana gli afidi mentre la calendula allontana gli insetti attraverso le radici perché secerne sostanze repellenti per questi animaletti.

borragine

Per ottenere il massimo da questo consiglio, posizionali al centro del raccolto di frutta o verdura. Ciò attirerà l’attenzione di quegli esseri che li danneggiano. La borragine, una pianta alta, sarà una distrazione perfetta per loro.

cavolo

Quanti fiori piantare per il tuo orto?

Per sfruttare al meglio questo metodo, che vi aiuterà a proteggere la vostra frutta e verdura, i fiori devono rappresentare almeno un terzo del vostro orto. Questo è particolarmente vero se stai cercando di coltivare cavoli come cavoli, ravanelli o rucola. Assicuratevi inoltre che queste piante siano sufficientemente produttrici di miele per produrre una quantità efficace di polline e nettare che vi garantirà raccolti abbondanti.

giardino floreale

5 fiori utili per proteggere la tua frutta e verdura

Per proteggere il tuo giardino, non basta conoscere questo consiglio. È fondamentale conoscere i fiori da piantare per questo lavoro. Eccone 5 da adottare subito:

calendula

1. Preoccuparsi

Chiamato anche Calendula officinalis, questo fiore ti aiuterà a smettere di preoccuparti. E per una buona ragione, tiene lontani sia le mosche che gli afidi, ma non solo. Questa bellissima pianta migliora la composizione del terreno e lo purifica. Puoi piantarlo ovunque perché è uno degli elementi essenziali di un orto protetto. Questa pianta è ideale se coltivi lamponi, fragole, cipolle, pomodori o anche patate. Unico neo: bandirlo accanto al finocchio e al grano saraceno.

nasturzi

2.Nasturzi

Conosciuti tra i vivaisti come Tropaeolum Majus, servono per attirare gli afidi e tenerli così lontani dalle vostre piantagioni. Serviranno quindi da scudo e proteggeranno la vostra frutta e verdura. Il vantaggio di questi fiori? Ti danno i semi da seminare di nuovo l’anno successivo. Quando i nasturzi diventano troppo duri, è tempo di ripiantarne altri. Per sfruttarli al meglio è opportuno posizionarli accanto a frutteti, alberi da frutto, fragole, ravanelli, carciofi e anche broccoli. Questi graziosi fiori proteggono anche patate, cetrioli, cavoli e zucche. Se disponi di cespugli di rose, sono piante perfette anche per proteggerle dagli attacchi degli afidi. Inoltre, chi vuole avere un giardino perfetto dovrebbe conoscere questi 10 consigli.

cosmo

3.Il cosmo

Conosciuti anche come Cosmos bipinnatus, i cosmos sono fiori che interrompono sia il movimento che la visione di tutti gli insetti. E questo non è il loro unico pregio perché hanno la capacità di crescere velocemente e di migliorare la composizione del terreno grazie all’azione delle loro radici. Sono noti per proteggere cavoli e pomodori.

garofano-india

4.La calendula

Chiamata anche Tagete Petula, la calendula è molto efficace grazie alle sue secrezioni repellenti agli insetti, come il bicarbonato di sodio che possiede anch’esso queste proprietà . Possono aiutare la crescita fertilizzando la terra. Piantateli sulle piante di pomodoro in ragione di 2 garofani per 1 metro 82 di questi frutti ma anche in tutto il giardino.

achillea-millefolium

5.Achillea

Fiore all’occhiello dell’orto è l’achillea, già presentata sopra, che è formidabile per contrastare la presenza delle coccinelle , roditrici di foglie, perché le accoglie e funge da scudo per il vostro cibo. Seminare ai margini dell’orto per attirare gli insetti impollinatori. Sono particolarmente indicati per i cavoli. Nozioni di base sul giardinaggio per coltivare le tue piante senza preoccuparti di tutti i problemi di chi ha il pollice verde!