Più potenti dell’aglio e del limone, questi due ingredienti sradicano tutti i funghi e i batteri.

Interrompere l’uso di aglio e limone e adottare invece questi due nuovi ingredienti. Hanno una forza maggiore ed eliminano efficacemente tutti i funghi e i batteri. Ecco cosa devi sapere

Ingredienti in ciotole

Le proprietà dell’aglio e del limone contro virus, batteri e funghi sono ampiamente riconosciute. L’aglio è conosciuto fin dall’antichità per le sue proprietà medicinali, inizialmente utilizzato a scopo terapeutico per migliorare la resistenza fisica, e per i suoi numerosi benefici per la salute.

Migliora la salute cardiovascolare, rinforza il sistema immunitario, aiuta la digestione, rinforza le ossa, migliora la vista e altro ancora. Per questo viene spesso utilizzato nella lotta contro funghi e batteri, come il limone, che grazie al suo contenuto di vitamina C rafforza anche il sistema immunitario.

Niente più aglio e limone

Il risultato non è altro che aiutare il corpo nella lotta contro funghi e batteri. Il limone, in particolare, trova largo impiego nei rimedi naturali. Ciò che però molti non sanno è l’esistenza di due ingredienti alternativi, ugualmente naturali ma molto più potenti dell’aglio e del limone, che ne rendono indispensabile l’utilizzo.

Usa questi due ingredienti per combattere batteri e funghi

Come accennato, ci sono due ingredienti che superano l’aglio e il limone in forza ed efficacia nel combattere virus, batteri e funghi: ortica e origano. Queste due erbe naturali hanno un’efficacia notevole e ora spiegheremo brevemente il perché.

Origano

L’origano, spezia ampiamente utilizzata in cucina, trova il suo posto anche nella fitoterapia. Ha proprietà antibatteriche e antimicotiche, anche se il suo uso dovrebbe essere moderato a causa del suo basso indice terapeutico, poiché può essere irritante sia per la pelle che per le mucose. L’origano può essere consumato come decotto o infuso, quest’ultimo spesso utilizzato come aiuto digestivo. Inoltre, ha proprietà antiossidanti e antiparassitarie, rivolte soprattutto contro i parassiti intestinali.

Indietro

L’ortica, una pianta riconosciuta in tutto il mondo per le sue proprietà medicinali, è ricca di vitamine, minerali e antiossidanti. Trova applicazione esternamente per il trattamento di alcuni disturbi oppure internamente sotto forma di infusi, estratti o succhi. Ricco di vitamina A, promuove la salute degli occhi e rafforza il sistema immunitario, mentre il suo contenuto di vitamina C, insieme a ferro, calcio, magnesio e potassio, contribuisce ai suoi molteplici benefici come combattere l’invecchiamento precoce, ridurre l’infiammazione e il colesterolo, prevenire le malattie cardiovascolari malattie. malattie e migliorare il benessere generale.

Tè all’ortica e origano: metodo di preparazione

Dopo aver esplorato le varie proprietà di questi due ingredienti, approfondiamo la preparazione di un tè naturale. Fate bollire 500 ml di acqua, poi in una brocca aggiungete qualche cucchiaio di origano e una manciata di rametti di ortica. Versare l’acqua bollente sulle erbe e coprire con un piattino. Lasciare riposare per almeno 15 minuti prima di filtrarlo con un colino per eliminare eventuali erbe infuse. Questo tè può essere consumato 2-3 volte al giorno, fungendo da rimedio naturale ideale per combattere funghi e batteri promuovendo al contempo la salute e la vitalità generale.