Press ESC to close

Quale pianta coltivare per tenere rapidamente lontane le vespe da casa tua?

Durante la calura estiva si moltiplicano le uscite in terrazza e gli aperitivi con gli amici a bordo piscina o semplicemente in giardino. Ma la calma a volte è di breve durata a causa dell’arrivo di parassiti come api, calabroni e vespe. Scopri cinque consigli semplici ed efficaci per sbarazzartene.

Per alcuni soggetti allergici le vespe sono pericolosi predatori. Un morso di questo insetto può provocare eruzioni cutanee, gonfiore e prurito al viso e talvolta anche difficoltà a respirare. Ecco perché è importante sbarazzarsi di questi parassiti.

5 consigli per sbarazzarsi delle vespe

La vespa comune - fonte: spm

Curiosando tra gli scaffali del tuo supermercato troverai una moltitudine di prodotti chimici il cui obiettivo è combattere gli insetti volanti. Poiché le vespe non sono unanimemente apprezzate dagli esseri umani, i prodotti sono destinati anche a loro. Ma questi prodotti a volte hanno ripercussioni sul nostro ambiente e sulla nostra salute.

Ecco perché è necessario cercare  metodi semplici, pratici e rispettosi  della natura per tenere lontani questi parassiti in tutta sicurezza.

Colonie di vespe - fonte: spm
  1. Pulisci il tuo giardino per tenere lontane le vespe

Le vespe si nutrono di insetti morti, larve e residui di cibo zuccherino. Da qui la loro forte attrazione per bicchieri di limonata o altre bevande dolci. Oltre a pulire la casa, non dimenticare il giardino o il cortile. Controlla la presenza di nidi di vespe in casa, sbarazzati delle scatole vuote e riempi eventuali crepe nei muri che potrebbero essere occupate da insetti e fungere da nidi. La distruzione dei nidi di vespe deve essere effettuata con attenzione se non si vuole essere vittime di punture. In caso di dubbi, chiamare un professionista.

  1. Piante in soccorso. Dì addio alle vespe!

Alcune piante tengono lontani gli insetti dalla tua casa. Le vespe, in particolare, sono molto sensibili a certe piante e disertano i luoghi che occupano. Oltre all’aglio, alla cipolla e alla citronella, anche il timo, la menta e il geranio rosa sono  ottimi repellenti contro le vespe .

  1. Spaventapasseri a forma di uccello per tenere lontane le vespe

Come tenere gli uccelli lontani da un campo di grano, posiziona degli spaventapasseri a forma di uccello nel tuo giardino. Le vespe hanno paura degli uccelli. Questi ultimi se ne nutrono. Ad esempio, potresti posizionare delle girandole a forma di uccello in giro per casa, in giardino o nel cortile. Tengono lontane le vespe e forniscono una bella decorazione a questo spazio.

  1. Sbarazzarsi delle vespe con olio di menta piperita

La menta è una  pianta che dà fastidio alle vespe . Se non le pianti nel tuo orto, qualche goccia di olio essenziale di menta piperita diluita in un po’ d’acqua può allontanare le vespe per un po’. Versare il tutto in uno spray e spruzzare questa soluzione in vari punti della casa.

  1. Intrappola le vespe per metterle fine

 

Intrappolare le vespe

A grandi mali, grandi rimedi. Se le vespe non vogliono lasciare la zona, intrappolale. Per fare questo, prendi una bottiglia di plastica, una spruzzata di sapone liquido, un po’ d’acqua, zucchero e aceto. Forse non puoi catturare le mosche con l’aceto, ma le vespe sì. Tagliate la parte superiore della bottiglia e posizionatela capovolta sull’altra metà per creare un imbuto. Dovrai unire le due parti della bottiglia con del nastro adesivo. Versare gli ingredienti miscelati all’interno della bottiglia e le vespe saranno attratte dall’assaggio del composto ma non riusciranno ad uscire. Se sei vegano, opterai sicuramente per uno dei metodi precedenti.

Ora non ti resta che provare uno di questi trucchi.