Press ESC to close

Quale prodotto devo aggiungere all’acqua del ferro da stiro per far sì che i vestiti abbiano un buon profumo?

L’acqua da stiro profumata è facilissima da usare e aggiunge un tocco in più ai tuoi capi adornandoli con un delizioso profumo di freschezza. Grazie ad un solo ingrediente potrete preparare quest’acqua molto facilmente.

L’acqua stirante profumata, chiamata anche acqua biancheria, permette di profumare i vestiti e la biancheria della casa per aggiungere un tocco di piacere e un profumo rilassante durante la stiratura. Ecco come procedere per realizzarlo.

Acqua per stiratura – fonte: spm

Quale ingrediente aggiungere all’acqua del ferro per profumare i vestiti?

L’ingrediente in questione non è altro che l’acqua di rose. Il suo gradevole profumo  non solo delizia i sensi  ma è ottimo anche per stirare i colletti delle camicie. Aggiungi 10 gocce di olio essenziale di acqua di rose a due bicchieri di acqua distillata quindi versalo nell’acqua del ferro da stiro per profumare i tuoi vestiti.

Brocca piena di acqua di rose e dei suoi petali – fonte: spm

Profumare i tuoi capi richiede anche una stiratura di qualità, quindi ricordati di prenderti cura anche del tuo ferro pulendo la piastra del tuo elettrodomestico. Per fare questo, immergete una spugna in una soluzione composta  da un bicchiere di aceto bianco caldo e un cucchiaio di sale grosso.

Profuma i tuoi vestiti utilizzando altre tecniche

Puoi anche imbalsamare i tuoi vestiti utilizzando altre tecniche aggiungendo acqua di rose o un’altra acqua floreale più adatta a te all’acqua da stirare.

Quello che ti serve:

  • Bomboletta spray
  • Olio essenziale di rosa
  • Acqua distillata

Per iniziare versate l’acqua distillata nello spray poi aggiungete 5 gocce di olio essenziale di rosa o quello che preferite. Tra gli oli essenziali potrete ad esempio scegliere  quelli al limone, alla lavanda o anche alla menta piperita  che profumano naturalmente i vostri tessuti.

Chiudi lo spray e agitalo bene per mescolare tutti gli ingredienti. Successivamente, posiziona il contenitore nel frigorifero e lascia riposare il prodotto per 30 minuti o più. Quando vuoi utilizzare l’acqua per stirare,  spruzzala direttamente sul bucato prima di stirarlo.

Qual è l’alternativa alla stiratura con acqua per far profumare i tuoi vestiti?

Puoi preparare uno spray per il bucato  se non vuoi usare l’acqua per stirare  e per questo esiste un’alternativa interessante. Ti consigliamo quindi di lavare regolarmente i tuoi vestiti e  di abbinare al detersivo  oli profumati come l’acqua di rose, l’acqua di agrumi o l’eucalipto.

Dovresti anche fare attenzione a non tenere i vestiti nel cesto della biancheria per molto tempo dopo il lavaggio. Inoltre, pulisci regolarmente la lavatrice perché, se non viene mantenuta, è una delle principali cause del bucato maleodorante. Per fare ciò, sfrutta l’uso dell’aceto bianco versandolo nel cassetto del detersivo e attivando un ciclo di lavaggio a vuoto ad alta temperatura.

Aggiunta di aceto bianco nel cassetto del detersivo della lavatrice – fonte: spm

Come mantenere i vestiti freschi dopo averli asciugati?

Anche in questo caso è importante adottare le giuste azioni per garantire che i propri capi restino freschi a lungo. Assicurati che i tuoi oggetti siano completamente asciutti prima di riporli nell’armadio. Per fare questo, prendi l’abitudine di mettere gli oli essenziali nell’asciugatrice  e di mantenerla in buone condizioni.  Ovviamente, asciugare il bucato all’aria aperta è il gesto imbattibile se si desidera avere capi privi di qualsiasi fattore responsabile dei cattivi odori.

Per quanto riguarda l’acqua profumata, noteremo che non solo è perfetta per i vestiti ma allo stesso tempo aiuta a profumarsi senza dover utilizzare la propria fragranza preferita.