Press ESC to close

Quali piante respingono le zanzare?

Le zanzare sono l’incubo delle nostre notti. Oltre alle punture che subisce la nostra pelle, questi piccoli insetti possono essere fastidiosi e impedirci di dormire sonni tranquilli. Per eliminarli vengono immessi sul mercato alcuni repellenti industriali e naturali che però rimangono tossici per l’ambiente. Inoltre alcune piante agiscono efficacemente contro le zanzare e molti altri insetti.

Pochi lo sanno, ma esistono alcune piante dalle proprietà magiche per respingere diversi tipi di mosche e zanzare. Agiscono come un repellente naturale e tengono lontani questi insetti dannosi. Scopri queste incredibili piante che devi assolutamente avere a casa tua.

Quali piante respingono naturalmente le zanzare?

Se hai queste piante in casa, non dovrai usare insetticidi chimici. Diventate indispensabili di questi tempi, queste piccole meraviglie della natura eviteranno che il ronzio incessante delle zanzare vi disturbi durante il sonno. Ecco alcuni esempi di piante ideali per tenerle il più lontano possibile da casa.

Piante con sostanze repulsive

Petunia

Tra le piante che respingono gli insetti citiamo la petunia che è un vero e proprio repellente per tenere lontane le zanzare . Una volta posizionata in casa, questa pianta ti garantirà un buon sonno notturno prevenendo le punture di zanzara. Questa pianta, infatti, produce una sostanza non apprezzata dalle zanzare. È anche facile da mantenere. È possibile coltivarla anche in terra e in vaso. Oltre alla sua bellezza estetica, le sue grandi foglie daranno un tocco decorativo ed elegante alla tua casa, soprattutto ai davanzali.

I nasturzi  sono fiori che agiscono come  insetticida naturale .  Questa pianta impedirà agli insetti di entrare nella tua casa come farebbe una zanzariera. In casa è possibile posizionare i nasturzi in vasi da fiori, ideali per tenere lontane le zanzare.

Anche il basilico è una buona soluzione  per debellarli. A differenza di alcune piante che emanano odori forti, è un ottimo repellente. Eviterà anche le punture di zanzara se metti piccoli vasi sul balcone. Allo stesso modo, puoi piantare  il fiore di calendula,  questo piccolo fiore arancione che richiede pochissima manutenzione. Eviterà questo tipo di inconveniente!

Piante profumate

Citronella

La citronella agisce  efficacemente contro le zanzare. Se combinato con altre piante che hanno la stessa fragranza come il timo limone, la melissa o la verbena odorosa, il risultato è quasi immediato. Questo odore di limone aiuterà a respingere le zanzare. Queste piante possono essere messe anche in vaso o sul davanzale della finestra.

Il pelargonium profumato  è anche una delle piante particolarmente efficaci contro le zanzare grazie al suo fogliame che emana un odore aborrito dalle zanzare . La lavanda è nota per il suo bel colore e il suo profumo fresco. Respinge non solo le zanzare ma anche altri tipi di insetti come le vespe. Puoi piantare alcune piante di lavanda per formare un bel mazzo di fiori nella tua fioriera. L’effetto è immediato! Metti l’asciugatrice nell’armadio, elimina le tarme.

Inoltre il forte odore  della menta  allontana diverse specie di insetti. Lo stesso vale per la santoreggia che, grazie al suo forte odore, allontana le zanzare e le sue foglie sono un buon rimedio contro le punture.

Oltre alle piante aiutatevi con prodotti naturali

Repellente

Esistono numerosi prodotti naturali che impediscono alle zanzare di pungerci. L’aceto di mele, ad esempio, attirerà facilmente le zanzare. Versatelo in un contenitore profondo dotato di coperchio con un foro al centro, otterrete una vera e propria trappola per zanzare. Se soffri di puntura di zanzara che prude, applica sulla pelle un po’ di aceto di mele diluito con acqua utilizzando un impacco, mirando alla zona interessata. È un agente calmante essenziale.

Per dire addio a questi insetti, utilizzate alcuni oli essenziali come quello di limone e eucalipto che è molto efficace. Metti semplicemente qualche goccia nel flacone di gel doccia o latte per il corpo e goditi il ​​suo   effetto repellente.  È anche possibile utilizzare un diffusore per diffondere il profumo di questo insetticida naturale all’interno e all’esterno della casa.

Se le zanzare invadono la tua casa di notte, prova a posizionare queste piante repellenti per zanzare sul davanzale della finestra. È il modo migliore per dire addio alle zanzare e smettere di essere punti!