Press ESC to close

Quali sono le cose che devi sapere sul programma breve della tua lavatrice?

La lavatrice è uno degli elettrodomestici che prevede più cicli di lavaggio. Se si sceglie quella corta, le lavatrici funzionano diversamente con un consumo energetico completamente diverso.

Alcuni modelli di lavatrice dispongono di un programma di lavaggio a ciclo breve, ma pochi ne conoscono il principio.

Cosa significa il programma di lavaggio breve?

Mentre molti utilizzano il ciclo breve per ragioni di tempo, questo programma si differenzia dagli altri per  fattori che vanno oltre la temperatura . Sorgono molte domande sulla sua efficacia di lavaggio.

Elettrodomestici - fonte: spm

– Il programma di lavaggio breve è ideale per la biancheria poco sporca

Il programma breve è destinato al lavaggio di indumenti e biancheria leggermente sporchi. Si sconsiglia quindi di utilizzare questa modalità per capi macchiati  che emanano cattivi odori perché non sarebbe sufficientemente efficace. Il programma breve è ideale anche per chi ha fretta poiché dura circa 30 minuti, dove le fasi di lavaggio sono ridotte. È consigliato per capi che odorano di muffa e non  per smacchiare.

 

Lavatrice a carica frontale - fonte: spm

– Il programma breve della lavatrice consumerebbe energia

Come avrai capito, lo svantaggio del programma breve è che il lavaggio non è efficace nel rimuovere le macchie ostinate come altri programmi. Ma ciò che va anche notato è che se quest’ultimo è corto, non significa che consumi meno energia. Peggio ancora, è uno di quelli che consumano più elettricità. La ragione ? La sua velocità operativa non consente di risparmiare energia. Durante questa modalità l’elettrodomestico deve riscaldare l’acqua velocemente e consumarne  il doppio . Una cosa è certa: per spendere meno è consigliabile scegliere il programma Eco.

Dispositivo di grande capacità di lavaggio - fonte: spm

Cos’è il programma Eco?

La lavatrice che viene definita ecologica è utile per risparmiare energia. Ciò sembra paradossale poiché la sua autonomia può durare fino a quattro ore, a differenza del programma veloce. Tuttavia, è effettivamente più efficiente dal punto di vista energetico e  non richiede tanta elettricità . La ragione ? Proietta alte temperature sui tessuti per un breve periodo e il cestello della lavatrice si muove più lentamente, quindi l’acqua non necessita di essere riscaldata spesso. È per questo motivo che è preferibile utilizzare il programma Eco se si vuole risparmiare sui costi legati alle lavatrici.

Ciclo di essiccazione - fonte: spm

Quale programma scegliere a seconda del tessuto?

Per un bucato perfetto si consiglia di scegliere con attenzione la temperatura dell’acqua. Per fare ciò bisognerà tenere conto di diversi parametri come il carico della biancheria o la qualità del tessuto. Se quest’ultima è delicata è consigliabile scegliere l’acqua fredda. Lo stesso vale per il bucato che tende a restringersi e per i colori vivaci che tendono a sbiadire. L’acqua fredda è ottima anche per risparmiare denaro perché  si spende meno elettricità per il riscaldamento . L’acqua calda è utile quando i vestiti sono sporchi ma anche per la biancheria da letto o per il bagno. È perfetto anche per il cotone o per rimuovere tracce di grasso o olio.

 

Lavaggio biancheria - fonte: spm

Scegliere il detersivo giusto è importante quanto scegliere il programma

Lo avrai capito: la temperatura dell’acqua incide notevolmente sul tuo consumo energetico. Il detersivo influisce anche sul bucato. Dovrai scegliere  la versione a polvere se carichi molto la lavatrice . Tuttavia, non si scioglie correttamente in acqua fredda. Per ovviare a questo fenomeno è consigliabile optare per un detersivo liquido per bucato che eliminerà le macchie in modo più efficace.

Quale programma di lavaggio consuma meno?

Affinché la tua lavatrice non consumi così tanta energia, è meglio optare per un lavaggio a freddo. Questo programma, infatti, è sia il più economico che il più ecologico poiché, rispetto al lavaggio a 40°C, consuma la metà dell’energia e riduce anche le emissioni di carbonio.

Una cosa è certa: l’efficienza energetica del programma Eco è molto più interessante di un programma breve. Quest’ultimo, invece, è più adatto a chi vuole lavare velocemente il proprio bucato.