Quando vogliamo superare una connessione Wi-Fi lenta, spesso tendiamo a riavviare il router e può funzionare. Tuttavia, la velocità di connessione potrebbe rimanere bassa. Possiamo incolpare il dispositivo o la qualità dei cavi? Prima di chiamare il tuo provider di servizi Internet, assicurati di controllare alcuni dettagli: la soluzione potrebbe essere più semplice di quanto pensi.

Scopri subito come velocizzare la tua connessione wifi con questa semplice azione!

Dove dovresti evitare di posizionare il router Wi-Fi?

Connessione Wi-Fi lenta

Influisci notevolmente sulla potenza del segnale del tuo router wifi posizionandolo vicino a un dispositivo che produce onde elettromagnetiche. È davvero  il forno a microonde . Questo dispositivo emette segnali che possono interrompere in modo significativo la velocità della tua connessione Wi-Fi e causare interferenze. E per una buona ragione, può utilizzare esattamente la stessa frequenza del Wi-Fi: 2.450 GHz.

Pertanto, se il tuo router Wi-Fi è vicino a questo elettrodomestico e hai spesso una velocità insoddisfacente, considera di spostarlo e allontanarlo da questo ostacolo che blocca le onde della rete Wi-Fi.

Devi anche essere consapevole che gli specchi e l’acqua dell’acquario possono ostacolare il passaggio delle onde Wi-Fi, l’acqua nell’acquario è un ostacolo al corretto funzionamento della rete. Proprio come la superficie metallica degli specchi interferisce con le onde Wi-Fi.

Come migliorare il segnale WiFi?

Didascalia: Velocità Wi-Fi lenta

Oltre alla posizione del router, ci sono altri modi per  migliorare la velocità della sua connessione wifi  e, quindi, aumentare la portata.

Protezione dell’accesso Wi-Fi

Non lo ripeteremo mai abbastanza: devi prestare particolare attenzione alla sicurezza della tua rete wifi domestica. In caso contrario, alcune persone (i vicini, ad esempio) potranno trarne vantaggio, il che porterà inevitabilmente a  connessioni Wi-Fi lente . Per fare ciò, vai al pannello di configurazione della tua casella per regolare alcuni parametri di sicurezza. Puoi leggere di più su questo argomento  cliccando su questo link.

Cambia frequenza Wi-Fi

Hai una internet box recente? Si tratta quindi di un dispositivo “dual band”: ciò significa che utilizza due bande di frequenza per la diffusione del  segnale Wi-Fi  in tutta la casa, ovvero 2,4 GHz e 5 GHz. Il primo era l’unico all’epoca e molti di noi soffrivano dei suoi problemi comuni: sovrapposizione delle reti dei vicini, interruzioni causate da altri dispositivi connessi, ecc. Quindi preferisci la banda a 5 GHz, che è più ottimale in termini di throughput.

Gestisci i dispositivi connessi al tuo Wi-Fi

Alcuni dispositivi possono connettersi alla tua rete wireless: il tuo PC, la console di gioco dei tuoi figli, gli smartphone dei tuoi familiari, la tua TV, il tuo orologio connesso, la tua stampante, ecc. Se la velocità della tua  connessione Wi-Fi  è piuttosto limitata e tutti questi dispositivi sono connessi alla rete contemporaneamente, ciò avrà un impatto considerevole sulla  tua connessione Wi-Fi .

Quindi sì, potresti pensare che sia piuttosto raro che questi dispositivi utilizzino la connessione contemporaneamente. Tuttavia, dovresti sapere che alcuni di loro non esitano a lanciare aggiornamenti a intervalli regolari, il che porta a una sollecitazione della rete, anche se non li stai utilizzando. Ciò avrà quindi un impatto sulla velocità della connessione.