Press ESC to close

Questo è il punto più sporco del bagno che le persone dimenticano di pulire

Il bagno è un ambiente soggetto allo sviluppo di batteri e funghi, soprattutto se contiene una toilette. Inoltre lo scopino è un vero e proprio nido di batteri pieno di germi e particelle fecali. Ma non è l’unica cosa sporca nel bagno. Quando pulisci il WC, soprattutto il sedile, non dimenticare di dare un’occhiata al bordo della tazza. Vi diciamo di più in questo articolo.

Per pulire il bagno

Se lo scopino ti disgusta, sappi che non è l’unica cosa sporca nel tuo bagno. I WC, infatti, ospitano numerosi germi e batteri fecali, soprattutto sui bordi interni del WC.

Come pulire efficacemente lo scopino e il bordo della tazza?

  • Spazzolone

Spazzolone

Per pulirlo e disinfettarlo potete utilizzare l’aceto bianco. Per fare questo, taglia il tappo di una bottiglia di plastica, riempila per metà con aceto bianco e immergici il pennello. Lasciare agire per alcune ore  e risciacquare il pennello.  Per fare ciò, puoi immergere il pennello nella ciotola, senza lasciare il manico. Tieni il coperchio semichiuso e tira lo sciacquone.

Puoi utilizzare questo detergente naturale anche  per disinfettare sia la ciotola che la spazzola , prendendo così due piccioni con una fava. Per fare questo, versa un po ‘di aceto bianco nella ciotola e immergici il pennello. Lasciare riposare per alcuni minuti e rimuovere lo scopino  prima di tirare lo sciacquone. Questo consiglio ti permetterà di pulire la spazzola, ma anche di eliminare i depositi di calcare sul fondo della vasca.
Puoi anche immergere lo scopino in acqua saponata, diluendo qualche goccia di detersivo per piatti in acqua tiepida.

Consiglio:  per avere la certezza che lo scopino sia sempre pulito, ricordatevi di lasciare un po’ di aceto bianco nel recipiente.

Tieni presente che lo scopino del WC deve essere pulito una volta alla settimana e cambiato ogni 6 mesi.

  • Bordo del water

Il bordo della ciotola contiene anche  batteri e particelle fecali.  Per pulirlo potete usare l’aceto bianco. Questo prodotto naturale è un efficace anticalcare per pulire e   rimuovere tracce di calcare sul bordo ,grazie  alle sue proprietà disincrostanti e disinfettanti.  Per fare questo, bagnate dei fogli di carta assorbente con l’aceto bianco e posizionateli sui bordi interni della ciotola. Lascialo agire tutta la notte e il giorno successivo rimuovi la carta e tira lo sciacquone. Un’altra opzione è versare l’aceto bianco sul bordo e lasciarlo riposare per qualche minuto. Quindi cospargi un po’ di bicarbonato di sodio e strofina le pareti con uno scopino pulito. Il bicarbonato di sodio è un disincrostante, ma anche un deodorante naturale efficace  nell’eliminare i cattivi odori.  Tieni presente che pulire il bordo sarà vano se il pennello è sporco. Ecco perché è necessario prima pulirlo e disinfettarlo.

Pulisci il bordo del water - fonte: spm

Infine, è importante disinfettare tutte le superfici della toilette. Per fare ciò, imbevi una spugna o un panno in microfibra con aceto bianco e usalo per pulire il sedile del WC e il pulsante dello scarico. Inoltre l’aceto bianco è un prodotto naturale molto efficace per pulire e far risplendere l’intero bagno. È inoltre possibile utilizzare altri prodotti per la pulizia come cristalli di soda o acido citrico che sono  efficaci per  pulire efficacemente  i WC  .

Come prevenire la diffusione dei batteri fecali dai servizi igienici in tutto il bagno?

Per mantenere il bagno pulito ed evitare di contaminare tutte le superfici con germi e batteri fecali provenienti dal WC, è importante abbassare il coperchio prima di tirare lo sciacquone.  Quando si tira lo sciacquone, infatti, microbi e batteri fecali  possono diffondersi nell’aria  e infettare gli oggetti del bagno, come lo spazzolino da denti. Inoltre, questo non dovrebbe essere tenuto nel tuo bagno. Oltre ad essere esposta ai batteri fecali, l’umidità presente in questa stanza  impedisce la corretta asciugatura. Diventa così un ambiente favorevole allo sviluppo dei batteri.

Detto questo, un bagno che contiene una toilette necessita di un’attenzione particolare. Per mantenere pulita questa stanza, è importante pulire adeguatamente i servizi igienici. Ciò coinvolge lo scopino del WC, ma anche il bordo della tazza. Con questi prodotti naturali per la casa potrai eliminare efficacemente batteri e germi che si annidano negli angoli più piccoli del WC, senza l’utilizzo di sostanze chimiche, come la candeggina.