Press ESC to close

Un consiglio magico per far fiorire i gerani tutto l’anno

I gerani  sono apprezzati per la loro semplicità e la bella fioritura. Ma anche questa pianta di facile manutenzione ha bisogno di essere nutrita. Ecco alcuni consigli per prendersene cura.

Gerani

In autunno, i fioristi consigliano di utilizzare lo iodio nei gerani per stimolare la pianta.

Perché lo iodio fa bene al geranio?

Innaffia le piante con una soluzione di iodio una volta alla settimana. Il prodotto favorisce la crescita delle radici, che iniziano ad assorbire più rapidamente i nutrienti dal terreno. Ciò ha un effetto immediato sull’aspetto del fiore.

Innaffiare i gerani

In che modo lo iodio influisce sul geranio?

  • Le foglie diventano più carnose e il loro colore è più forte
  • Gli steli crescono più velocemente
  • Il numero di germogli aumenta
  • Il fiore sboccia, diventa più luminoso e il colore è più vivido
  • Il tempo di fioritura aumenta.

Inoltre, lo iodio può essere utilizzato anche come antisettico del terreno. Previene la comparsa di marciumi radicali ma anche la comparsa di funghi, parassiti e protegge la pianta dalle malattie.

Innaffiare i gerani

Come usare lo iodio nel geranio?

Per preparare una soluzione di iodio per annaffiare i gerani, aggiungere 1 goccia di iodio a 1 litro di acqua a temperatura ambiente.

Nota importante: inumidire il terreno nel vaso il giorno prima di annaffiare con iodio. Altrimenti rischi di danneggiare le radici.

A seconda delle dimensioni e dell’età dei fiori, ogni pianta necessita di circa 50-100 ml di soluzione di iodio. Fare attenzione a non far cadere liquidi sulle foglie durante l’irrigazione. Se ciò accade, utilizzare un tovagliolo di carta per assorbire l’umidità.

In inverno acqua a temperatura ambiente.

Il tuo geranio fiorirà con magnifici fiori.

Gerani