Oggi vi presenteremo alcuni accorgimenti che potete adottare per stimolare l’orchidea a sviluppare nuovi boccioli floreali, sullo stelo i cui fiori principali sono già appassiti. Questa tecnica è molto efficace e dà risultati positivi. Vale la pena provarlo anche tu!

Avrai bisogno di:

– 1-2 bucce di banana mature;

–Acqua.

Procedimento:

1. Passo 1: Per cominciare, taglia il gambo sulla punta del gambo floreale e ungi il taglio con il dentifricio. Quindi sbucciate 2 banane e tagliate le bucce a pezzi di media grandezza.

2. Prendi un pezzo di corteccia alla volta e applicalo sui boccioli dello stelo floreale principale. Lasciateli così per 6 ore.

Nota: Questo aiuterà a creare l’umidità necessaria per svegliare le cime e fornire loro le sostanze nutritive di cui hanno bisogno. Fallo una volta alla settimana.

3. Passaggio 2: prendi una buccia di banana e pulisci le parti interne ed esterne delle foglie.

Nota: Eliminerà tutti gli insetti e i batteri che si nascondono sulle foglie della pianta. Allo stesso tempo, gli fornirà una dose extra di sostanze nutritive, che assorbirà attraverso le foglie.

4. Passaggio 3: prendere i gusci rimanenti e schiacciarli con 1 l di acqua in un frullatore. Lasciare in infusione la soluzione per 1 giorno in un luogo fresco.

5. Dopodiché, prendi un batuffolo di cotone e immergilo nella soluzione di guscio concentrato. Fissalo nel luogo in cui di solito crescono i germogli floreali. Fallo una volta alla settimana.

6. Fase 4: In genere, dopo queste procedure, i boccioli floreali si sviluppano nell’arco di 3-4 settimane. Ora innaffiate le orchidee con una soluzione di bucce di banano, per dare alle piante la forza di far crescere germogli ulteriormente sviluppati.

7. Continuare a concimarli periodicamente, combinando diversi tipi di fertilizzanti, fino a quando non fioriscono di nuovo.

Buon giardinaggio!